AIESEC Italia e MIUR rinnovano la loro collaborazione per il progetto EduChange!

Pubblicato il: 29/10/2019 12:00
educhange
Editore:

Mentre l’impegno per la sostenibilità ancora fatica ad essere uno dei punti più urgenti delle agende dei governi in tutto il mondo, AIESEC Italia da anni si impegna a sensibilizzare e rendere questi temi alla portata di tutti, soprattutto dei più giovani. Per questo motivo è nato il progetto EduChange, realizzato nelle scuole primarie e secondarie di tutto il nostro paese. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) anche quest’anno ha scelto di promuovere l’iniziativa, pubblicando in data 3 Settembre una nota ufficiale a tutti gli istituti scolastici italiani a supporto del progetto.



AIESEC è la più grande organizzazione giovanile al mondo (il network conta più di 50.000 membri attivi in 126 paesi), con l’obiettivo di promuovere la comprensione e la cooperazione internazionale attraverso esperienze di scambio interculturale. Dal 2015, AIESEC collabora con le Nazioni Uniti per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, contenuti nell’Agenda 2030.



EduChange è un progetto di volontariato realizzato nelle scuole italiane, dove volontari internazionali organizzano lezioni per 6 settimane a supporto dell’apprendimento della lingua inglese e per sensibilizzare sui 17 Obiettivi dell’ONU. Le classi si trasformano quindi in lezioni interattive volte ad educare gli studenti su valori come la sostenibilità, l’inclusione sociale, e l’interculturalità, portando una prospettiva internazionale direttamente nelle aule delle scuole.



La collaborazione tra AIESEC e MIUR è nata nel 2015, con il rilascio della prima circolare negli istituti. Da allora, l’impatto di EduChange negli istituti è cresciuto esponenzialmente; solo nel biennio scolastico 2017-2019, infatti, hanno aderito al progetto in Italia circa 1200 volontari internazionali, mentre oltre 450 sono state le scuole coinvolte. I principali paesi di provenienza dei volontari sono stati: Brasile, Georgia, Sri Lanka, Messico, Russia, India, Turchia, Colombia, Ucraina, e Germania.



EduChange permette di avvicinare un po’ di mondo alle nostre realtà locali, aiutando gli istituti scolastici ad ampliare il loro piano dell’offerta formativa. Il supporto del MIUR non fa altro che accrescere il valore di questa iniziativa e sottolineare l’importanza del coinvolgimento delle Istituzioni in queste tematiche. In una settimana, infatti, oltre 100 scuole hanno scelto di aderire al progetto. L’adesione al progetto avviene iscrivendosi attraverso questo link: bit.ly/IscrizioneEduChange Ulteriori informazioni si possono reperire direttamente sul sito di AIESEC Italia all’indirizzo: www.aiesec.it/educhange/